Sopravvivenza per tumori nella provincia di Sassari: una verifica sui casi incidenti degli anni 1992-1996


Abstract


Lo studio della sopravvivenza è essenziale ai fini della programmazione sanitaria. Essa presenta una grande variabilità in funzione della diversa tipologia del tumore, al grado della completezza delle informazioni e delle varianti organizzative aziendali. Questo studio analizza la sopravvivenza dei casi incidenti di tumore rilevati nella provincia di Sassari dal 1992 al 1996. Sono stati presi in esame tutti i casi di tumore primitivo, cute esclusa (9843 casi, di cui 8239 utili per il calcolo della sopravvivenza). I nostri tassi standardizzati, sulla popolazione italiana al censimento 1981, sono 455/100000 nei maschi e 367/100000 nelle donne, con un valore lievemente inferiore a quelli nazionali: rispettivamente 536/100000 e 425/100000. È stata calcolata la sopravvivenza osservata, e la sopravvivenza relativa, secondo il metodo di Hakulinen. Infine è stata utilizzata la regressione secondo il modello di Cox su pacchetto software di Egret, inserendo come variabili indipendenti lo stadio alla diagnosi, età, sesso, completezza del riscontro diagnostico, residenza e la migrazione sanitaria. La sopravvivenza osservata e relativa a cinque anni, per i pazienti con età superiore a 65 anni, è più bassa di quella dei pazienti con età da 0 a 65 anni e per alcuni tumori più bassa della media nazionale. La prognosi dei tumori dipende dallo stadio della malattia, dal sesso, dalla completezza del riscontro diagnostico, non risente della residenza all’interno della provincia, né della migrazione sanitaria. La stadio del tumore al momento della diagnosi é l’indicatore più importante per la sopravvivenza del paziente. Uno stadio avanzato può dipendere da una inefficiente organizzazione sanitaria in materia di prevenzione secondaria, come pure da scarsa attenzione al proprio stato di salute come esito di una inefficiente promozione della salute.



NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aprex-8313

DOI: http://dx.doi.org/10.2427/6178

References



Refbacks

  • There are currently no refbacks.