Valutazione epidemiologica dello screening mammografico 'Per te donna' nell'ASL della provincia di Varese


Abstract


Nel corso del 2000 è stato avviato, nell’ASL della Provincia di Varese, lo screening mammografico per tutte le donne residenti, di età compresa tra i 50 - 69 anni. In questo lavoro si valuta sinteticamente l’andamento dello screening dal 1° di gennaio 2001 fino al 31 dicembre 2002.
L’avvio dello screening è stato graduale, iniziando con alcuni comuni della Provincia, fino ad arrivare al coinvolgimento di tutti i 141 comuni.
La popolazione bersaglio è risultata essere di 109.607 donne. Nel primo anno sono state invitate 35.161 donne, nel secondo 49.709, con un aumento degli inviti pari al 41,4%.

La popolazione rispondente, nel corso del 2001, è stata di 12.992 donne, nel 2002 di 22.590 donne, con un aumento della risposta pari al 73,9 %.
L’adesione corretta al programma di screening è passata
dal 41,2 % nel 2001 al 54,7 % nel 2002 e il tasso di identificazione (Detection Rate) dal 4,8 ‰ al 5,3 ‰.

Sta per iniziare il secondo round del programma di screening. In previsione di questa fase, sulla base dell’esperienza maturata nel primo round, dovranno essere aggiornati le linee guida, il piano di fattibilità e implementato il sistema di controllo di qualità di tutte le componenti del programma (ruolo di gestione e di coordinamento dell’ASL, esecuzione delle prestazioni da parte degli enti erogatori, flussi informativi, comunicazione e formazione di tutto il personale dedicato).




NBN: http://nbn.depositolegale.it/urn%3Anbn%3Ait%3Aprex-8210

DOI: http://dx.doi.org/10.2427/6087

References



Refbacks

  • There are currently no refbacks.